Spazio concerti con:

0 Condivisioni
I BRAVI:

I Bravi nascono in una notte dell’agosto 2009. Dopo svariati esperimenti musicali da parte del trio grottagliese ( Ercole My, Pierantonio Fanelli e Andrea arces) e dopo una performance vocale improvvisata in un concerto da parte di Jacopo Manigrasso, i vecchi Ros’elefanti , decidono di imbarcare il vocalist improvvisato, dato soprattutto il grande feeling. Così però i Ros’Elefanti durano poco. Dopo alcuni cambi di formazione (bassisti che vanno e che vengono) si decide che l’unica formazione possibile è una: Ercole My alla batteria; Pierantonio Fanelli, chitarra e voce; Andrea Arces, chitarra e voce; Jacopo Manigrasso, basso e voce solista; e si innaugura il synth PJ, forse il primo synth ad essere suonato a 4 mani (Pierantonio fanelli&Jacopo Manigrasso).

Il gruppo, ormai deciso per la formazione definiva, inizia il cammino verso la scelta del nome (non molto lungo, dato che la poco pazienza del gruppo ha portato a sceglierlo in mezzo pomeriggio). Nonostante i tempi brevi il risultato soddisfa tutti! “I Bravi”: forse sintomo di arroganza e superbia, forse emblema della letteratura italiana o, più semplicemente, un nome che riprende perfettamente il carattere del gruppo, ispirato ” forse un po’ ” ai briganti Maznoniani.(interpretatelo un po’ come volete).

In ogni caso, il gruppo, dopo una fase di “tirocinio” basato sull’esecuzione di alcune cover, inizia a scrivere musica propria. L’intenzione è quella di scrivere musica che possa divertire, possa piacere, ma che non risulti banale. Ecco che le scelte delle melodie e dei ritmi sono accurate sin da subito, però, dato l’intesa, la scrittura non si distende per ampi spazi di tempo. Partecipano così, presentando i loro brani, a Brand:new Grottayeah!, iniziativa del giornale groTtagliese “Livù” dal quale vengono definiti “inglesissimi”. Il gruppo inizia a farsi conoscere in città e apre la “settimana Sbianca” iniziativa de “La Banna”. Si esibisce successivamente in vari locali della provincia tarantina.

Ulteriori informazioni: http://www.myspace.com/ibravigoodfellas

BRIGANTI DI TERRA D’OTRANTO:

Il gruppo musicale “Briganti di Terra d’Otranto” nasce, nella denominazione e composizione attuale, nell’estate 2001, con la voglia di mettere insieme esperienze e vocazioni in campo artistico-musicale. La capacità espressiva e l’impegno profuso nell’esecuzione, riadattamento e interpretazione dei brani musicali della tradizione salentina, a mano a mano acquisito, la particolare cura data alle sonorità affidate agli strumenti con i quali, sin dalle origini, tali brani venivano interpretati e, soprattutto alla modulazione delle voci, hanno consentito al Gruppo di proporsi per interventi nelle più svariate manifestazioni delle più diverse località con entusiasmanti riscontri di pubblico e critica. (fonte wikipedia)

per ulteriori informazioni CLICCA QUI

TEENAGE RIOT:
Qui non c’è posto per l’ underground. Bisognerebbe esordire così. Tutto tace,si modella sulla schiena del nulla che non invecchia mai. Sibila il superfluo. Avvenne come uno strappo su di un foglio di giornale, come una sigaretta che si spegne e poi cenere. Sarebbe ipocrita, ed anche inopportuno, parlare di tutto questo come un’ anomalia, una situazione atipica che si è venuta a creare nell’ estate del 2007. Significherebbe non tener conto di una scena e di una cultura che da vent’ anni a questa parte imperversa nel Salento, ma che nessuno ascolta. Non ha voce, appunto,non c’è posto per l’underground. Il recupero delle tradizioni locali tramutatosi, troppo frettolosamente, in una corsa al business senza freni, ha contribuito a generare una realtà alienata nella quale si muove e pulsa una scena intera. In questo contesto trovano spazio e voce i Teenage riot. La prima line up della band ,composta da Cristiano Metrangolo (voce/chitarra),Roberta Gaetani (chitarra), Tonia Operoso(basso) e Francesco de Giorgi(batteria), viene modificata più tardi, dall’ entrata nel gruppo di Alberto Portone(basso)e Ilario Surano (batteria). Nel corso dei mesi il gruppo bazzica la scena musicale underground salentina e pugliese esibendosi nei maggiori circoli, club e rassegne musicali locali(Kantieri Day,Giast music Contest,Novoli Summer fest,tanto per citarne alcuni) supportando per una data ,nell’ estate del 2009,i genovesi Meganoidi. Due demo all’attivo,Scribble (aprile 2008)e The clowns( aprile 2009),e l’uscita nel dicembre

per ulteriori informazioni CLICCA QUI
0 Condivisioni
Questa voce è stata pubblicata in 2010, Uncategorized. Contrassegna il permalink.